Sportello SOS Bullismo

Di che cosa si tratta

Con l’apertura di tale sportello, il liceo Torricelli-Ballardini si propone di dare piena attuazione alla recente normativa (legge 29 maggio 2017, n. 71 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”) che “si pone l’obiettivo di contrastare il fenomeno del cyber bullismo in tutte le sue manifestazioni, con azioni a carattere preventivo e con una strategia di attenzione, tutela ed educazione nei confronti dei minori coinvolti, sia nella posizione di vittime sia in quella di responsabili di illeciti, assicurando l’attuazione degli interventi senza distinzione di età nell’ambito delle istituzioni scolastiche” (art.1).

Destinatari

Chiunque tra studenti, genitori, docenti e personale ATA del liceo Torricelli-Ballardini desideri segnalare un caso di bullismo e/o di cyberbullismo o sia oggetto di bullismo e/o di cyberbullismo.

Modalità di accesso allo sportello.

Chi intenda avvalersi del servizio può contattare la referente per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo dell’istituto, prof.sa Giada Billi, secondo una delle seguenti modalità:

Inviare un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo email:

sportelloamicoliceo@email.com

Accedere direttamente allo sportello, attivo a partire dal 9 dicembre 2019,

ogni lunedì, dalle ore 8.45 alle ore 9.45 presso la sede di corso Baccarini 17 (Biblioteca).

N.B. Qualora pervengano segnalazioni, la referente provvederà a segnalarle immediatamente al Dirigente scolastico. Il Dirigente e/o la Referente procederanno poi alla convocazione dello/a studente/ssa che ha segnalato il fatto, e dei genitori. In questa fase è prevista la successiva convocazione dello studente/ssa segnalato/a come “persecutore” e della sua famiglia. Nell’analisi e nella ricerca delle possibili soluzioni il Dirigente e la Referente potranno avvalersi di una o più consulenze, a seconda della gravità del caso, sempre in accordo con studente/ssa e famiglia.

Circolare 212 – Avvio sportello BULLISMO e CYBERBULLISMO

Sportello SOS Bullismo

Di che cosa si tratta

Con l’apertura di tale sportello, il liceo Torricelli-Ballardini si propone di dare piena attuazione alla recente normativa (legge 29 maggio 2017, n. 71 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”) che “si pone l’obiettivo di contrastare il fenomeno del cyber bullismo in tutte le sue manifestazioni, con azioni a carattere preventivo e con una strategia di attenzione, tutela ed educazione nei confronti dei minori coinvolti, sia nella posizione di vittime sia in quella di responsabili di illeciti, assicurando l’attuazione degli interventi senza distinzione di età nell’ambito delle istituzioni scolastiche” (art.1).

Destinatari

Chiunque tra studenti, genitori, docenti e personale ATA del liceo Torricelli-Ballardini desideri segnalare un caso di bullismo e/o di cyberbullismo o sia oggetto di bullismo e/o di cyberbullismo.

Modalità di accesso allo sportello.

Chi intenda avvalersi del servizio può contattare la referente per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo dell’istituto, prof.sa Giada Billi, secondo una delle seguenti modalità:

Inviare un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo email:

sportelloamicoliceo@email.com

Accedere direttamente allo sportello, attivo a partire dal 9 dicembre 2019,

ogni lunedì, dalle ore 8.45 alle ore 9.45 presso la sede di corso Baccarini 17 (Biblioteca).

N.B. Qualora pervengano segnalazioni, la referente provvederà a segnalarle immediatamente al Dirigente scolastico. Il Dirigente e/o la Referente procederanno poi alla convocazione dello/a studente/ssa che ha segnalato il fatto, e dei genitori. In questa fase è prevista la successiva convocazione dello studente/ssa segnalato/a come “persecutore” e della sua famiglia. Nell’analisi e nella ricerca delle possibili soluzioni il Dirigente e la Referente potranno avvalersi di una o più consulenze, a seconda della gravità del caso, sempre in accordo con studente/ssa e famiglia.

Circolare 212 – Avvio sportello BULLISMO e CYBERBULLISMO